I migliori e tipici salumi abruzzesi: caratteristiche e descrizione

L‘Abruzzo è un territorio dove si allevano non solo ovini, ma anche bovini e suini dove vengono prodotti non solo ottimi formaggi ma anche tanti buoni salumi, conosciuti e rinomati in tutta Italia.

Ma quali sono i salumi tipici abruzzesi? Tra questi citiamo il Salame Aquilano, la Salsiccia di Fegato, la Salsiccia di Maiale sott’olio o sotto strutto, le Salsicce morbide, la Ventricina teramana, Nnuje, Annoia,la Salsiccia di trippa e  il Salame al Tartufo.

arrosticini abruzzesi
arrosticini abruzzesi

Salame aquilano

Diciamo subito che si tratta di un salume tipico del Territorio e nello specifico ne esistono due tipi, ovvero quello schiacciato e quello tondo; questo, ovvero il salame tondo viene ricavato con un impasto magro costituito da spalla, lombo, rifilatura magra del prosciutto e capocollo che viene macinato finemente e insaccato in un budello naturale.

Per quanto riguarda, invece, il salame schiacciato questo veniva pressato nel legno, viste le proprietà fisiche di questo materiale, che in stagionatura sembra essere in grado di trattenere e donare aromi e profumi al prodotto.

arrosticini abruzzesi
arrosticini abruzzesi

Salsiccia di fegato.

Questa insaccato viene prodotto in Abruzzo, partendo da un macinato di fegato, cuore, polmoni del maiale a cui vengono aggiunti anche guanciale e rizza, ovvero il grasso del maiale composto al quale vanno aggiunte anche le altre spezi e come peperoncino, pepe ed alloro.

Solo in un secondo momento l’impasto viene insaccato in budello naturale o sintetico.

Ventricina Teramana

Questo particolare salume viene prodotto nella ventricina teramana, ovvero la zona compresa tra le fasce montane e pedemontane e collinari del comprensorio dei Monti della Laga e del Gran Sasso.

Il salume viene prodotto con carne e grasso di suino, usando dei tagli di prosciutto, pancetta, testa che vengono macinate in modo piuttosto fine aggiungendo sale, aglio, pepe bianco e pepe nero macinato, ma anche peperoncino dolce e piccante, pasta di peperoni, semi di finocchio al rosmarino e buccia di arancia.

arrosticini abruzzesi
arrosticini abruzzesi

Nnuje

Si tratta di un salsicciotto di trippa, un salame tipico di Teramo, una vita di mezzo tra salame e salsiccia, che si prepara on trippa di maiale e pancetta salata, aggiungendo spezie come rosmarino, buccia d’arania, peperoncino ed alloro.

Annoia.

Il salume viene prodotto nella provincia di Chieti ed ha un aspetto molto simile alla salsiccia; l’impasto è fatto per lo più di interiora e budella di maiale, aromatizzate con peperoncino piccante, aglio, semi di finocchio, bucce d’arancia.

Coppa di testa.

Si tratta di un salume prodotto in Abruzzo e più in generale prodotto nel centro Italia, con varianti regionali o sub regionali.